Tutti i blog

So many beaches … In Sardegna con il Coral XL di Adria

07.09.2018
So many beaches … In Sardegna con il Coral XL di Adria

Autore: Gregor Balažic, BeachRex

La nostra missione è visitare le 1000 migliori spiagge d'Europa e scoprire quali sono le esigenze di chi viaggia con un veicolo ricreativo. Abbiamo iniziato la nostra avventura in Italia, precisamente nel nord e in Sardegna, con il Coral XL di Adria.

Sono sempre stato affascinato dall'Italia fin da quando ero un bambino, soprattutto per le sue coste e le spiagge uniche, alcune considerate tra le più belle del mondo. Abbiamo scelto la Sardegna come nostra prima destinazione.

Questo è stato il primo viaggio di una certa importanza per la nostra giovane famiglia. Abbiamo un figlio, Gaber, che festeggerà presto il suo secondo compleanno, perciò abbiamo riflettuto attentamente prima di intraprendere un'avventura come questa. Ma i nostri dubbi sono scomparsi quando abbiamo messo gli occhi sull'imponente mansardato Adria Coral XL Plus, un veicolo dove appare evidente come i designers abbiano pensato a tutto - semplicemente non potevamo credere a tutto lo spazio che il camper offre. Abbiamo capito subito che c'era tutto ciò di cui avremo avuto bisogno per un viaggio di un mese.

Potete immaginare la quantità di bagagli necessaria quando viaggiate con un bambino così piccolo. Oltre a tutti i giocattoli e alle attrezzature per il servizio fotografico avevamo anche un motorino. Per fortuna abbiamo scoperto cassetto dopo cassetto, armadietto dopo armadietto, un'incredibile quantità di spazio utile per lo stivaggio. Abbiamo sistemato tutte le nostre cose in un batter d'occhio. Ma ciò che ci ha sorpreso ancor più delle soluzioni per lo stivaggio è il comfort. Abbiamo viaggiato comodamente per centinaia di chilometri senza doverci fermare o sentirci stanchi di stare seduti. Non ricordo nemmeno la nostra prima notte trascorsa nel camper perché abbiamo dormito come angioletti.

La Sardegna – un vero e proprio paradiso di spiagge

Ho visitato la Sardegna per la prima volta dodici anni fa e le ho dato il soprannome di »Beach paradise«. Sulla mappa, la distanza tra la penisola Italiana e l'isola della Sardegna non sembra poi così grande, ma abbiamo affrontato 8 ore di traghetto per raggiungere il nostro punto di arrivo. Abbiamo iniziato la nostra visita con le spiagge della baia di Golfo Aranci. È accessibile con il camper e offre eccellenti opportunità turistiche. Il viaggio intrapreso per raggiungere questa baia - un paradiso per gli amanti della pesca e delle immersioni - è di per sè estremamente pittoresco. Ogni curva della strada offre un'ottima vista, anche se siete seduti in camper. L'acqua è pulita e di un bel colore blu ed è la casa di molti delfini che ci deliziano con il loro tipico fare giocoso.

La Sardegna è luogo di innumerevoli spiagge bellissime e piuttosto selvagge. È difficile scegliere quali siano le più belle. In ogni caso, vi consiglio di non portare i telefoni quando visitate queste spiagge o quanto meno spegnete Internet, dal momento che nulla sul web è tanto interessante quanto queste bellezze, quindi godetevi i vostri momenti di felice relax, nella natura.

Nostro figlio Gaber ha scoperto in fretta il divertimento nel giocare con la sabbia e la ghiaia vicino alle onde del mare nelle magnifiche spiagge della Sardegna. Il suo sguardo era catturato da qualsiasi cosa vedesse e non stava fermo un attimo. Le scintille negli occhi, le risate di felicità e le pause relax in camper quando era stanco di tutto il gioco e per ricaricare le batterie in vista di nuove avventure. Tutto questo ci ha dimostrato che la decisione di viaggiare in famiglia con il Coral XL Plus era la decisione giusta da prendere.

I camper che ho utilizzato in passato erano piuttosto delle versioni base, ma questo Coral XL...wow!!! Assolutamente straordinario per quanto riguarda lo spazio e il comfort. Per ora posso dire che questo è probabilmente il miglior camper che si possa immaginare, ma presto proveremo qualche altro modello Adria, dopodiché potremo esprimere un giudizio più accurato su questa fantastica gamma!

La Sardegna presenta anche molte penisole. Una di queste è la penisola di Capriccioli, che ospita una serie di spiagge eccezionali. E anche grandi tartarughe, come abbiamo scoperto in seguito su una strada asfaltata durante il nostro viaggio verso la spiaggia di La Pitrizza. La tartaruga non sembrava infastidita dalla nostra presenza. Ma cosa ne posso sapere io? Forse è qui da un centinaio di anni, prima che la macchina venisse inventata, per non parlare del camper.

La mia compagna Lara era sempre più entusiasta di spiaggia in spiaggia. Diceva "questa è la spiaggia più bella che abbia mai visto!" e lo ha detto per ognuna delle seguenti spiagge che abbiamo visitato. Per tutti i viaggiatori con camper la spiaggia migliore in assoluto è probabilmente Rena Majori, nella parte settentrionale della Sardegna. Verdi foreste di pini che circondano luccicanti sabbie bianche a perdita d'occhio.

Lara ha preparato un sacco di piatti squisiti nella cucina completamente attrezzata del nostro Coral XL Plus. Tutto nel camper si trova al suo posto e Lara ha ripetutamente affermato che è più pratico della cucina di casa. Inoltre, tutti gli elettrodomestici sono di qualità superiore e sicuramente contribuiscono alla buona riuscita del piatto.

A prima vista, potresti pensare che sia una sfida guidare un camper da circa sette metri di lunghezza e tre tonnellate di peso, soprattutto se sei abituato a guidare una Fiat Panda. Un camper, che ha anche un motore Fiat, è progettato in modo da offrire una guida fluida e confortevole e che la guida stessa sia simile a quella di un autoveicolo ordinario. Anche per le strade delle città sarde, dove amano guidare un po' in stile "italiano" (un po' più veloce), il Coral XL Plus si è rivelato incredibilmente maneggevole e Lara si è sentita sempre a suo agio quando era il suo turno di guidare. È sorprendentemente agile e facile da guidare, nessun problema.

Abbiamo incontrato così tante spiagge nella prima tappa di questa avventura, tutte bellissime ma dovendo scegliere la più bella, direi San Silverio. Un'oasi di pace che sembra dipinta da un grande artista. Il mare color turchese circonda rocce insolitamente armoniche nell'acqua, come se qualcuno le avesse mettesse esattamente nel posto giusto.

La bellezza attrae, ovviamente. E in alta stagione ci sono moltissimi turisti sulle spiagge della Sardegna, soprattutto nella parte settentrionale dell'isola. Una delle più gettonate è la spiaggia di Balai, che è di una bellezza mozzafiato.

Permettetemi di concludere il racconto del nostro viaggio in Sardegna, dicendovi che le mie parole, le foto e i video, per quanto straordinari, non sono sufficienti per farvi comprendere tutta la bellezza che viene generosamente offerta da queste coste, con spiagge che sono dei veri paradisi per tutti gli appassionati di camper. Dovete assolutamente visitare le spiagge di Arutas, Mari Ermi e di Su Crastu Biancu.

La tappa Sardegna è stata completata. E' tempo di passare alla prossima tappa della nostra incredibile avventura. Un ultimo consiglio: se anche voi desiderate visitare quest'isola paradisiaca, non rimandate più! E se volete farlo con il massimo livello di spazio e comfort, date un'occhiata al Coral XL.

www.beachrex.com


Tutti i blog