Indietro
06.01.2020

Twin Supreme 640 SGX nel "Giant world tour"

Hrvoje Jurić, un avventuriero e ciclista di Vrbica, un piccolo posto nella Croazia orientale, quest'estate ha tentato di fare qualcosa fuori dal comune - diventare la prima persona a girare il mondo su una e-bike e ottenere il suo posto nel libro dei Guinness dei primati! Il progetto "Giant World Tour" è stato lanciato 3 anni fa, e ha scelto Adria Mobil come uno dei principali sponsor e partner logistici.

A causa del suo aspetto attraente, degli interni spaziosi, dell'ottimo consumo di carburante e dell'equipaggiamento, il camper Twin SGX 640 Supreme era la misura perfetta per la prima tappa del Tour, quella che portava a Vladivostok. Durante tutto il viaggio Hrvoje ha avuto il supporto del regista Matija Pospihalj che si è anche preso cura del camper.

Hrvoje Jurić e Matija Pospihalj (fotografo).

Nei 55 giorni necessari per arrivare da Novo Mesto a Vladivostok, Matija ha guidato il veicolo per più di 12000 km, di cui più di 10 000 attraverso la Russia. Questa è stata una delle prove più dure per il veicolo e l'equipaggiamento.

 

Ovunque ci fermassimo, soprattutto in Russia, il camper attirava l'attenzione. Molte persone nelle città si fermavano e chiedevano un rapido tour dello spazio interno del camper. A volte, duramente, non sembrava un'idea sicura da fare così, così continuavamo rapidamente a muoverci. La gente voleva sapere cosa c'è dentro, se abbiamo una cucina, una doccia, quante persone possono stare comodamente dentro. Il letto mobile su e giù era uno dei preferiti in assoluto.

Twin Supreme SGX - grande attrazione in Russia.

Provate a immaginare una zona, lunga 2054 km, con solo qualche piccolo villaggio tra le due estremità. Bene, questa era la nostra strada da Chita a Habarovski. Le stazioni di servizio erano distanti almeno 200 km l'una dall'altra. Il terreno era collinoso anche per altri 1600 km dopo Habarovski, fino a Irkutsk. Le strade erano sempre più rovinate, il che non era un gran problema per me, che guidavo la moto, perché potevo semplicemente guidare più lentamente ed evitare le buche sull'asfalto. A Matija, invece, è andata molto peggio. Il terreno su cui abbiamo testato il Twin non è davvero qualcosa che molti camper dovranno sopportare, ma sapere di avere tale supporto, camera da letto, cucina e bagno pronti ogni volta che ne avrò bisogno non ha prezzo. Mi ha aiutato a guidare senza sentire molta pressione.

Hrvoje Jurić con Twin Supreme in Russia.

A volte guidavo per 250, altri giorni per 320 e alcuni giorni solo per circa 110 km al giorno.  È difficile prendere un'influenza gastrica mentre si è sulla strada, ma fortunatamente avevo tutto ciò di cui avevo bisogno nel Twin per guarire al più presto e continuare a muoversi. Matija e il veicolo mi hanno permesso di concentrarmi solo sulla strada.  Anche se a volte ci fermavamo per uno spuntino in uno dei numerosi ristoranti lungo la strada, abbiamo cucinato molto nel furgone, il che è stato facile perché avevamo tutto il necessario.

Sostenere quando- e
dove necessario.

Abbiamo dovuto portare con noi un bel po' di attrezzatura. Una bici di riserva, macchine fotografiche, obiettivi, treppiedi, 10 grandi batterie da bici, abbigliamento per pedalare con ogni tipo di tempo. La maggior parte era riposta nel retro del furgone, al quale potevamo accedere sia dalla parte anteriore (dentro) che da quella posteriore (fuori).

Eccellenti possibilità di stoccaggio all'interno di Twin Supreme SGX.

È importante dire che non abbiamo avuto alcun problema con il Twin nei 12 000 km che abbiamo provato. Niente gomme sgonfie, problemi di gas o malfunzionamenti del sistema idrico. Avevamo due bombole di gas di riserva per ogni evenienza, ma non abbiamo dovuto usarle affatto durante i 55 giorni di utilizzo costante. Il furgone era nella stessa forma l'ultimo giorno della tappa 1, come il giorno in cui l'abbiamo ritirato per la prima volta. Tutti i cassetti e gli armadietti erano completamente funzionanti, anche se abbiamo abusato un po' di loro asciugando i vestiti su di essi e così via.

Questo è stato sicuramente un grande test per il Twin Supreme SGX 640, ma senza di esso il mio progetto sarebbe stato molto, molto più difficile. Forse addirittura impossibile.

Hrvoje Jurić con Denis Car (Adria Mobil, Product manager per camper e furgoni).